USA: 100 milioni di persone sotto allerta meteo. Stato di emergenza in Texas

USA: 100 milioni di persone sotto allerta meteo. Stato di emergenza in Texas

Da The italian tribune

Neve e gelo da record in gran parte degli Stati Uniti d’America, violenti temporali e 2 tornado, dalla fascia centro settentrionale fino agli stati sud occidentali compreso il nord del Messico.

Si parla della “discesa di massa d’aria polare dall’Artico Canadese fin sui Grandi Laghi” e del fatto che “oltre 100 milioni di persone sono sotto allerta meteo per gelo e neve”.

La rarità sta nel fatto che questa massa d’aria fredda abbia raggiunto le latitudini meridionali. Si vedono nevicate sulle spiagge del Texas, della Louisiana, del Mississippi, del Messico settentrionale. Violenti temporali in Georgia e Florida, dove ci sono stati anche due tornado con dei morti.

“La isoterma di -24°C a 1500m ha raggiunto persino il Texas settentrionale, la -15°C il confine settentrionale del Messico, mentre la 0°C sfiora il Tropico del Cancro”. Si sono registrate temperature record negli Stati centrali americani con valori minimi “tra i -20 ed i -30 °C sulle Grandi Pianure, ma con picchi di -35/-40°C raggiunti tra Nord e Sud Dakota, Minneapolis, Wisconsin”, come riporta 3bmeteo.

Il team di meteorologi di 3bmeteo descrive anche che “tra la Florida e il Nord Dakota” ci sono state “differenze termiche anche di 70°C”. Viene aggiunto anche che “in Georgia nella zona di Damascus si è abbattuto un tornado distruttivo che ha raso al suolo diverse abitazioni”, inoltre che un altro si é visto invece in Nord Carolina nella contea di Brunswick (3 vittime e una dozzina di feriti).

 

FOTO:

 

 

Previous Anche lo scienziato Roberto Burioni avvisa: "La nuova moda è terrorizzare con la variante"
Next Scuola. Mascherine al banco: Riesaminare in tempi brevi la disposizione del dPCM 14 gennaio 2021

About author

Può interessarti anche

Attualità

Il senatore repubblicano Josh Hawley attacca Mark Zuckerberg. Panico al congresso USA

Il CEO di Facebook è stato ascoltato dal Congresso americano sulla questione della gestione del suo social network, in riferimento alle elezioni americane del 2020. Mark Zuckerberg é stato incalzato

Attualità

Ministero dell’Interno: I provvedimenti dei dPCM sono raccomandati e “non correlati a sanzioni”?

Da The italian tribune Sta circolando da qualche giorno una slide del Viminale in alcuni post facebook e di altre piattaforme, dove si mette in risalto esclusivamente una pagina del

Attualità

Rinascimento Italia ci riprova: già 600mila firme per NON prorogare lo stato di emergenza

Rinascimento Italia ci riprova!! Dopo aver accompagnato l’AMPAS alla vittoria del ricordo al TAR della Calabria sull’obbligo del vaccino antinfluenzale, propone oggi l’annullamento dello stato di emergenza. Ad ora il