Il 20 ottobre 1968, ai Giochi Olimpici di Città del Messico Dick Fosbury rivoluziona il salto con il “Fosbury Flop”.

Dopo anni di salti a forbice, da fermo e ventrali, Fosbury si inventa una meccanica completamente differente, quella che poi verrà usata da tutti i saltatori moderni.

L’atleta statunitense iniziò a saltare di schiena proprio perché egli stesso aveva problemi nel superare l’asticella con le tecniche a forbice o ventrale.

📱📲  CONDIVIDI, ISCRIVITI E FAI ISCRIVERE AL CANALE:

https://t.me/italiantribune

💻📱 VISITA E SEGUI IL PORTALE WEB:

www.theitaliantribune.it

SE FAI PARTE DI UN PORTALE WEB, TESTATA, BLOG, SITO AGGREGATORE DI NOTIZIE, LEGGI QUI PER LE MODALITA’ DI CONDIVISIONE DEI TESTI E DEI NOSTRI POST

Come condividere