Ministro degli Interni del Saarland ammalato di Covid nonostante la terza dose

Il ministro 73enne tedesco ora si ritrova a casa in quarantena con sintomi

0
1559
Ministro degli Interni del Saarland ammalato di Covid nonostante la terza dose

Il ministro degli Interni del Länder federato tedesco del Saarland, Klaus Bouillon (CDU) è risultato positivo al Sars-Cov-2, nonostante la vaccinazione di richiamo.

Ricordiamo che il Saarland è uno dei 16 Länder federati della Germania.

Sabato sera una portavoce del ministero ha confermato un messaggio ad un corrispondente della Saarland Broadcasting Corporation, lo riporta lo Spiegel.

Il ministro 73enne è stato vaccinato due volte ed ha anche ricevuto la terza dose, ma si ritrova ora a casa in quarantena con i sintomi del raffreddore, riporta il Saarländischer Rundfunk.

Al momento non è chiaro dove sia stato contagiato il ministro.

Nel frattempo grande folla si ammassa davanti a molti centri di vaccinazione a causa del rapido aumento delle nuove infezioni Covid.

Ad esempio – come chiarisce lo Spiegel – in Baviera le persone che desideravano essere vaccinate dovevano aspettare a lungo per via delle tempistiche di attesa dovute all’elevata domanda.

Ad Augusta invece, sabato mattina la città ha invitato i cittadini a non recarsi al centro di vaccinazione senza appuntamento.

Anche a Monaco di Baviera i centri di vaccinazione hanno dovuto far fronte al flusso di un grande numero di persone.

© Riproduzione riservata