La Tensione Dinamica nel tennis

La Tensione Dinamica nel tennis (DT) è la forza della pallina richiesta per deflettere di 1 cm il piatto corde nel suo centro (denominato sweetspot = punto d’impatto ottimale del piatto corde).

La DT viene misurata attraverso un minicomputer denominato Ert 300 simulando elettronicamente l’impatto della palla al centro del piatto corde e rilevando la sua deflessione.

TSITSIPAS ROVESCIO

Attraverso l’ERT 300 possiamo:

  1. prevedere il grado di potenza e controllo che l’incordatura darà sul campo.
  2. Monitorare la progressiva perdita di tensione del piatto corde. Se supera le percentuali di riferimento che descriviamo sotto le corde andrebbero sostituite:
  • Professionisti = la corda perde il 10% di tensione
  • Agonisti = la corda perde il 15% di tensione
  • Amatori = la corda perde il 20% di tensione
  1. Verificare se la corda che abbiamo fatto montare sulla nostra racchetta abbia sempre la stessa tensione dinamica.
  1. Controllare che il lavoro svolto dall’incordatore sia sempre perfetto

La tensione dinamica avrà dei valori uguali e corretti se avremo sempre gli stessi strumenti:

  • la nostra racchetta,
  • il tipo di corda,
  • il calibro della corda,
  • l’incordatore,
  • la macchina incordatrice,
  • la taratura della macchina incordatrice.

Se invece siamo “fuori città” può accadere di dover portare la nostra racchetta presso un altro incordatore, il quale possedendo una macchina incordatrice con una taratura diversa dalla nostra abituale, potrà farci rilevare differenti valori di DT.

Da ricordare che il tempo necessario per incordare una racchetta è di circa 18 minuti.

Quindi se verrà prolungato il tempo avremo una racchetta e un piatto corde più morbido (corda più flessibile) in quanto la corda si allungherà di più.

Se invece verrà accorciato il tempo d’incordatura avremo una racchetta e un piatto corde più duro (corda più rigida) in quanto durante il tempo di incordatura la corda si allungherà di meno.

L’ERT 300 il tenniscomputer

La Tensione Dinamica nel tennis

ERT 300

Come va usato l’ERT 300

Il manuale dell’ERT 300, direttamente dall’azienda produttrice BEERS Technic GmbH, Professional Sports Equipment (Svizzera), ci dice che con il passare del tempo e con il gioco le nostre incordature perdono tensione, poi procede con una descrizione dettagliata su come utilizzare il misuratore della tensione dinamica.

Il manuale ci dice che dopo una perdita di tensione che va massimo dal 10% al 20% bisognerebbe procedere al cambio delle corde.

Ma perché questa attenzione e questa precisione?

Perché giocare con valori DT al di sotto del 28 porta ad avere poco controllo di palla e maggiore rischio di affaticamenti e dolori all’arto superiore, nonché al tronco (braccio, avambraccio e mano, schiena, etc.).

Quindi in pratica cos’è la DT?

E’ la durezza dinamica dell’incordatura, come è anche la forza della palla (kilopond -kp-) necessaria per deflettere il piatto corde di 1 cm. dal centro dello sweetspot, tenendo conto anche della grandezza della racchetta, del piatto corde ecc.

Mentre ricordiamo che i valori di misurazione possono anche essere in Newton/mm. ci andiamo a vedere una semplice equazione:

DT alta = maggiore controllo di palla,

DT bassa = maggiore potenza

Le racchette di TSITSIPAS

Quindi se l’ERT 300 viene descritto come un simulatore elettronico dell’impatto della palla, come un misuratore della frequenza, come calcolatore dell’elasticità dell’incordatura, potremmo proprio non farne più a meno?

Per la risposta riportiamo una frase direttamente dal manuale dell’ERT 300 e la nostra considerazione finale:

“Ogni giocatore determina mediante delle prove e la sua esperienza di gioco la TENSIONE DINAMICA DT ideale della propria racchetta adatta per la sua forza e tecnica del gioco. L’incordatura ottimale garantisce un gioco che non stanca, con controllo della palla perfetto e una potenza senza shock di rimbalzo né vibrazioni.”

Se l’ERT 300 è in grado di misurare tutte queste cose non dobbiamo MAI pensare che noi stessi, le nostre esperienze motorie, la nostra percezione sensoriale, le nostre conoscenze, non valgano nulla, anzi sono proprio queste ad essere determinanti. L’ERT 300 ci dà quella precisione tecnologica nel misurare dei dati che altrimenti andrebbero persi.

Caratteristiche tecniche ERT 300

STEFANOS TSITSIPAS THE GREEK TENNIS PLAYER ATP

  • Tensione dinamica DT 20…65 DT (kp/cm; Newton/mm)
  • Precisione +/- 1 kp/cm (+/- 1 digit)
  • Display Misurazione 4…6 sec., ultima indicazione 8 sec.
  • Dimensioni 110 x 50 x 25 mm
  • Peso incl. batteria 50 g
  • Temperatura ambiente 5…45° Celsius / 40…115° Fahrenheit
  • Umidità relativa dell’aria 20%…80% (non impermeabile)
  • Batteria 2 x CR 2032 tipo bottone

Istruzioni per l’uso dell’ERT 300

COME IMPUGNARE IL TELAIO PER LA MISURAZIONE

Il manuale ci prega di porre grande attenzione a come impugnare la racchetta, quindi:

  • impugnare la racchetta al cuore
  • non far urtare o appoggiare in nessun punto (tavolo, sedia, macchina incordatrice, etc.)
  • non toccare né le corde né il telaio

COME APPLICARE IL MISURATORE DT

  • metterlo al centro del piatto corde, precisamente parallelo alle corde che si trovano al centro del piatto, l’ERT 300 si sorregge grazie alle 3 molle
  • comprimere la leva e posizionare
  • lasciare libera la corda orizzontale più lunga
  • se l’ERT 300 viene posizionato più in alto o più in basso rispetto alla zona d’impatto si avranno valori sfalsati, quindi applicarlo sempre nel medesimo punto per avere misurazioni precise in tempi successivi alla prima volta, per questo contare sempre (o marcare le corde)

Foto raccolte da:

  • https://www.ert300.com/ert300/en/downloads.html
  • https://flow-forzainteriore.it/il-tennis-e-la-psiche/
  • https://www.supertennis.tv/Rubriche/Conosci-i-tuoi-campioni/190531-la-racchetta-di-Tsitsipas

 

 

THEITALIANTRIBUNE.IT
Ci occupiamo di temi legati all’attualità, alla politica, all’economia e a quello che accade nel resto del mondo. Cerchiamo inoltre, il più possibile, di fornire i fatti così come sono, allegando quasi sempre le fonti originarie oppure delle testate giornalistiche che riteniamo più attendibili.

Similar Articles

Commenti

Advertismentspot_img

LE PIÙ CLICCATE