Israele, Horowitz: “Non c’è giustificazione per dare il green pass a chi non ha ricevuto la terza dose”

"Questo è semplicemente perché, in termini di efficacia, il vaccino è valido solo per un periodo di cinque o sei mesi. Dopo circa sei mesi, bisogna prendere una terza dose altrimenti il vaccino perde il suo potere"

0
308
Israele, Horowitz Non c'è giustificazione per dare il green pass a chi non ha ricevuto la terza dose

Israele sta valutando di non rilasciare il green pass alle persone che non hanno ricevuto la terza dose di vaccini Covid, quello che viene chiamato “il booster”.

E’ proprio il ministro della Salute, Nitzan Horowitz, a chiarire che proprio perché il vaccino perde efficacia nel tempo, la prova di immunità non sarà più valida per chi non si è fatto somministrare il richiamo.

Si preannuncia quindi una limitazione alla circolazione e all’accesso dei luoghi pubblici per le persone già vaccinate con doppia dose.

“Questo è semplicemente perché, in termini di efficacia, il vaccino è valido solo per un periodo di cinque o sei mesi. Dopo circa sei mesi, bisogna prendere una terza dose altrimenti il vaccino perde il suo potere. Il green pass testimonia che una persona è al sicuro in un certo modo. Quindi, nel momento in cui sappiamo che il vaccino perde la sua efficacia dopo un certo periodo, non c’è giustificazione per dare un lasciapassare verde a qualcuno che non ha ricevuto un’altra dose”, ha affermato Horowitz a Channel 13.

Al momento circa 1.575.898 israeliani hanno ricevuto già la terza dose.

Nel frattempo il Ministero della Salute ha approvato la somministrazione della terza dose a tutti quelli che hanno compiuto e/o superato i 30 anni di età e che hanno ricevuto la seconda dose da almeno cinque mesi.

📱📲  CONDIVIDI, ISCRIVITI E FAI ISCRIVERE AL CANALE:

https://t.me/italiantribune

💻📱 VISITA E SEGUI IL PORTALE WEB:

www.theitaliantribune.it

SE FAI PARTE DI UN PORTALE WEB, TESTATA, BLOG, SITO AGGREGATORE DI NOTIZIE, LEGGI QUI PER LE MODALITA’ DI CONDIVISIONE DEI TESTI E DEI NOSTRI POST

Come condividere