Il Ministero della Salute israeliano potrebbe chiedere ai nuovi vaccinati con il siero Covid della Pfizer di evitare l’esercizio fisico faticoso ed altre attività fisiche per una settimana dopo aver ricevuto ogni dose.

Questo a causa dei casi di miocardite che si sono verificati, seppur in piccola percentuale, nelle persone vaccinate.

In una presentazione per il comitato consultivo del Ministero della Salute deputato al controllo dell’epidemia e vaccini contro il Sars-Cov-2, alcuni funzionari sanitari della Divisione di epidemiologia del Ministero della Salute – scrive il Jerusalem Post – raccomandano che le persone “evitino attività faticose per una settimana dopo la loro seconda dose di vaccini mRNA Covid-19”.

Dicono gli esperti di salute pubblica quindi che camminare, fare stretching, lavorare stando in piedi e fare i lavori domestici sarebbero attività fisico-motorie accettabili.

Queste raccomandazioni arrivano in seguito ad uno studio pubblicato la settimana scorsa. Questa ricerca mostra – come descrive il Jerusalem Post – che una dose del vaccino Pfizer ha aumentato il rischio di infiammazione cardiaca e che i casi erano generalmente lievi, inoltre che la maggior parte riguardavano giovani maschi.

© Riproduzione riservata