Incordature e nuove abitudini

I più grossi esperti del settore corde tempo fa descrissero l’ultimo periodo sportivo (dal 2010 in avanti) come una fase di cambiamento, dove le incordature avevano maggiori attenzioni da parte dei giocatori, i quali addirittura arrivavano ad avere nuove abitudini.

Il telaio dei player, negli ultimi anni, ha visto un evoluzione particolare, sia da parte dei primi 7/8 giocatori del mondo che da parte degli altri professionisti del circuito Atp.

Ma il cambiamento non si é fermato solo ai pro player, bensì ha raggiunto i gruppi di amatori che alimentano il movimento tennistico nazionale ed internazionale.

I giocatori di tennis professionisti si sono indirizzati quindi verso un cambiamento radicale delle loro abitudini.

Gli stessi player oggi giungono all’interno delle rooms dedicate alle incordature con delle richieste molto differenti dal solito.

Nuove richieste

La richiesta più interessante ed una delle più importanti che i player Atp oggi fanno agli incordatori del circuito è senza dubbio: incordare il telaio a tensioni più basse.

Gli incordatori che girano il mondo seguendo gli ATP players sono dei veri professionisti del settore, durante i tornei più importanti del circuito professionistico hanno accesso a delle informazioni che a noi sono precluse:

  • i dati delle racchette dei giocatori, tipologia di customizzazione, tipologia di corde e calibro, tensione, abitudini personali, gesti scaramantici legati all’affettività con la racchetta, etc.

Riguardo alla tensione delle corde, i giocatori chiedevano di abbassarla anche di 7-8 kg.

Sampras Pete tensione corde

La cosa che ha sorpreso più di tutte però è che questa nuova richiesta non proveniva solo dai tennisti più esigenti, tra i quali attaccanti, esperti del gioco di rete, giocatori di doppio, etc…

…ma anche da quelli che disponevano tra i loro punti di forza la gestione e la potenza dei colpi di rimbalzo.

Un’incordatura eseguita a tensioni più basse consente alla palla di appoggiarsi sul piatto corde più a lungo prima della sua uscita, quindi controllare la potenza espressa e creare un mix tra potenza, spin e controllo.

Quanto appena descritto era assai difficile da gestire quando si usava il budello naturale full bed, in quanto si era costretti ad alzare la tensione proprio per le difficoltà che si riscontravano nel controllare la pallina all’impatto e all’uscita dal piatto corde.

Un “full bed” é un piatto corde incordato solo ed esclusivamente di budello (o full bed con altra tipologia di corda).

Wilson Pete Sampras

Ma perché i giocatori pro, così fortemente allenati, dalle muscolature resistenti ed elastiche, scelgono di abbassare la tensione delle corde?

Le corde moderne aumentano lo stress alle articolazioni del braccio, avambraccio e mano, soprattutto se incordate a tensione troppo alta.

Va necessariamente ricordato lo shock da impatto che attraversa le corde e la racchetta raggiungendo il corpo.

Le abitudini di Roger Federer

La tensione di Federer dicevamo, varia tra i 21 e i 23 kg.

In genere porta con sé durante i match 8-9 racchette incordate a tre diverse tensioni e che vanno dai 21 ai 23 chili per le corde verticali, con le orizzontali a tirate di 1,5 chili più basse.

Roger decide la tensione delle corde insieme al suo incordatore personale, e questo avviene di sera, prima del match.

Se le temperature sono più alte utilizzerà racchette con tensioni più elevate.

Non incorda mai una o più racchette durante i match, scende infatti in campo con 8-9 telai incordati a tensioni differenti.

Tende ad utilizzare e scegliere racchette con tensioni crescenti durante il match, ed ha la tensione più bassa tra i primi 10 del mondo.

Gioca con budello per le corde verticali a 22 kg e Luxilon Alu Rough per le corde orizzontali tirate a 20,5 kg

Nel 2004 Federer giocava con budello tirato a 35 kg.

Pete Sampras, che vediamo nelle foto, giocava con una Wilson Pro Staff Original 6.0, ovale da 85 pollici quadrati.

Le corde erano delle Babolat VS Team Power, dal calibro di mm 1.22 e la tensione da kg 35.

L’impugnatura era una 5 con overgrip Tournagrip.

 

Foto raccolte da:

THEITALIANTRIBUNE.IT
Ci occupiamo di temi legati all’attualità, alla politica, all’economia e a quello che accade nel resto del mondo. Cerchiamo inoltre, il più possibile, di fornire i fatti così come sono, allegando quasi sempre le fonti originarie oppure delle testate giornalistiche che riteniamo più attendibili.

Similar Articles

Commenti

Advertismentspot_img

LE PIÙ CLICCATE