Negli ultimi comunicati, l’ex Presidente USA, puntualizza che sia media e giornali, che scienziati e politici, stanno riconoscendo ciò che affermava lui inizialmente, e cioé che il nuovo Coronavirus provenisse dal laboratorio di Whuan.

Donald J. Trump scrive: “Ora è unanime, e ho avuto ragione (ancora una volta) che il rapporto iniziale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sul Wuhan Lab era viziato e doveva essere rifatto, questa volta da un’indagine veramente trasparente. Avevamo ragione sul Virus cinese fin dall’inizio, e ora il mondo intero lo vede.

Questo è il motivo per cui il Partito Comunista Cinese dovrebbe pagare 10 trilioni di dollari in riparazioni globali per ciò che ha permesso che accadesse, il peggior evento nella storia del mondo.

Anche qui negli Stati Uniti, i cosiddetti esperti come il dottor Fauci si sbagliavano per tutto il tempo sul laboratorio di Wuhan e sul ruolo della Cina. Pensa solo a quanto sarebbero andate male le cose se avessi seguito il consiglio del dottor Fauci e non avessi mai interrotto i viaggi dalla Cina (e altre cose)? Al dottor Fauci piace dire che è “scienza”, quando in realtà è solo fantascienza!”.

In un altro Statement il 45° Presidente degli Stati Uniti fa una domanda a chi legge: “Avete notato che ora stanno ammettendo che avevo ragione su tutto ciò su cui hanno mentito prima delle elezioni?”.

Poi procede con un elenco di cose che infine gli hanno dato ragione e che si sono rivelate giuste. Trump quindi scrive:

  • “L’idrossiclorochina funziona
  • Il Virus è arrivato da un laboratorio cinese
  • Il laptop di Hunter Biden era reale
  • Lafayette Square non è stata autorizzata per un servizio fotografico
  • La storia di “Russian Bounties” era falsa
  • Abbiamo prodotto vaccini prima della fine del 2020, a tempo di record
  • I blocchi dello stato blu non hanno funzionato
  • Le scuole dovrebbero essere aperte
  • La Critical Race Theory è un disastro per le nostre scuole e per il nostro Paese
  • Il nostro programma di sicurezza del confine meridionale ha avuto un successo senza precedenti”.