“Don Carlo” é la nuova creazione di Giuseppe Villani dedicata alla memoria nonno

“Don Carlo” é la nuova creazione di Giuseppe Villani dedicata alla memoria nonno

Da The italian tribune

A soli 24 anni, Giuseppe Villani riesce, come pochi, a trasportare il valore della tradizione campana nei suoi piatti, un legame indissolubile con i prodotti del suo territorio fa di questo giovane pizzaiolo un astro nascente della pizzeria mondiale.

Di origine napoletana (Agerola) ma trapiantato ad Iseo, grazie agli insegnamenti del padre Pietro (ristoratore di successo) e ai consigli della madre Teresa è diventato ben presto un punto di riferimento nel bresciano per gli amanti della pizza napoletana alla continua ricerca di genuinità e tradizione; infatti, nonostante la sua giovane età, Giuseppe Villani vanta già una serie considerevole di titoli, tra cui i più recenti:

  • 1° classificato Campionato toscano, cat. Pizza Gourmet, Pistoia 2020
  • 1° classificato Campionato mondiale della Pizza, Parma 2019
  • 3° classificato Campionato europeo Pizza senza frontiere, Londra 2019
la pizza gourmet di Giuseppe Villani

“Don Carlo” é la nuova pizza gourmet di Giuseppe Villani

 

La sua nuova creazione, dedicata alla memoria di suo nonno paterno Carlo venuto a mancare da poco, è una pizza gourmet che vede l’utilizzo di ingredienti particolarmente cari a Giuseppe, legati alla sua infanzia, abilmente equilibrati, in un contrasto dolce-salato delicatamente bilanciato.

Per la realizzazione di questa tipologia di pizza è impiegato un impasto, 70% di idratazione, a lunga lievitazione, sapientemente lavorato in stesura per non far disperdere i gas generati dalla fermentazione al suo interno.

Il disco così ottenuto è prima fritto, in questo modo l’apporto di calore alla giusta temperatura genera una repentina espansione dei gas, le micro bolle prodotte dalla fermentazione rompono così le catene di glutine formando delle macro aree interne (alveoli), ultimata la cottura e asciugato dall’olio in eccesso, è condito e poi successivamente ripassato in forno.

Fior di latte di Agerola, senza dubbio il prodotto più conosciuto dei Monti Lattari, polpettine di salsiccia fresca, funghi porcini, pesto di basilico e una biodiversità campana unica nel suo genere come la marmellata di pera pennata, sono gli ingredienti principali che compongono questa pizza gourmet.

Al taglio si può subito notare la particolare alveolatura ottenuta, che conferisce a questa pizza croccantezza e fragranza esterna e allo stesso tempo una leggera e piacevole morbidezza interna.

“Don Carlo” é la nuova creazione di Giuseppe Villani dedicata alla memoria nonno

“Don Carlo”, la nuova creazione di Giuseppe Villani

 

Giuseppe Villani parteciperà ai prossimi Campionati mondiali della pizza, che salvo diverse disposizioni ministeriali legate al triste periodo pandemico che stiamo vivendo, si svolgeranno a Parma in aprile.

Ilaria Cani, foto di Mario Titone

Previous Arrivano i pagamenti delle indennità per i collaboratori sportivi di novembre e dicembre
Next Impeachment fallito! Trump assolto per la seconda volta. Termina così la caccia alle streghe

About author

Può interessarti anche

Dal Mondo

Germania: Modelli di calcolo per giustificare le misure di lockdown. Possibile?

Da The italian tribune Il Ministro dell’Interno Horst Seehofer (CSU), durante la prima ondata di Covid-19, ha incaricato i ricercatori dell’Istituto Robert Koch e di altre istituzioni per creare un

Politica americana

Effetto Trump sulle borse: Facebook e Twitter perdono 51,2 miliardi di dollari

Da The italian tribune Facebook e Twitter vedono questa settimana, all’indomani della chiusura dell’account del presidente Trump, la perdita del valore di mercato combinato di 51,2 miliardi di dollari. Parliamo

Cultura

Jack Ma ed il sistema educativo. Il miliardario é anche attore in un film di Jet Li

Da The italian tribune Il secondo uomo più ricco é un ex insegnante di inglese con un patrimonio da 41,8 miliardi di dollari, oggi imprenditore più ricco della Cina. Jack