Come sopravvivere allo stop forzato: La quotidianità al tempo del Covid-19

Il 10 marzo 2020 lo ricorderemo per sempre, sia perché é una data che rimarrà nella storia, sia perché é la prima volta che vengono adottate misure così forti e così severe.

Tutto questo cambia radicalmente la vita di tutti noi, il nostro presente ed il nostro futuro.

L’impatto è fortissimo: sulla nostra quotidianità, sui ritmi delle nostre giornate, sullo stile di vita, sull’economia.

Si è passati da una vita frenetica, sempre accelerata, sempre piena zeppa di cose da fare ma con troppo poco tempo a disposizione, ad una vita a rallentatore, con immagini che scorrono in slowmotion, con giornate dilatate, che ci sembrano sempre troppo vuote.

In questo contesto di incertezza, smarrimento, preoccupazione, paura, tutti noi ci siamo sentiti improvvisamente disorientati, disarmati, travolti da un destino che ci sfugge, che non riusciamo a controllare, che ci trascina con sé con estrema violenza.

Le conseguenze di tutto questo sul piano psicologico sono ovviamente enormi.

soli in casa per il virus

L’isolamento forzato

L’isolamento forzato può causare stress, malessere generale, umore depresso, calo della motivazione, disturbi del sonno, nervosismo, sintomi ansiosi, frustrazione.

Vite stravolte, per tutti…dai bambini agli anziani, dagli studenti e i docenti con didattica online ai lavoratori messi in smartworking, ma ancor più per gli atleti di ogni disciplina sportiva, abituati ad avere vite piene e sempre attive, progetti, obiettivi, traguardi da raggiungere.

Cosa possiamo fare per difenderci?

Come possiamo riempire le nostre giornate e proteggerci da tutte queste conseguenze negative?

Lo sport e l’esercizio fisico, così come la socializzazione, influiscono positivamente sull’umore perché producono gli ormoni neurotrasmettitori del buon umore, come l’adrenalina e la serotonina.

Al contrario, l’isolamento e l’inattività fisica aumentano nell’organismo il rilascio di cortisolo, il cosiddetto ormone dello stress.

Allenatori, coach, psicologi dello sport devono essere di supporto ai propri atleti in questo periodo di stop forzato e non devono abbandonarli.

Utilizzando i mezzi di comunicazione che hanno a disposizione devono rimanere vicini agli atleti, affiancarli nella loro nuova quotidianità, proporre loro metodi alternativi per impiegare il tempo in modo produttivo e seguirli nel loro allenamento che dovrà essere necessariamente riprogrammato in base alle nuove esigenze.

attività motoria in casa

Cosa devono e possono fare gli atleti

Gli atleti devono:

  • Rimanere connessi, per non sentirsi soli, perché potrebbero aver bisogno di qualcuno con cui confidarsi circa le proprie difficoltà e i propri stati emotivi;
  • Ritrovare la motivazione, attraverso la ridefinizione di nuovo obiettivi e la ripianificazione del proprio percorso di allenamento;
  • Rimanere attivi, sia fisicamente attraverso nuovi metodi di allenamento (online, a distanza, a casa o in spazi ristretti, con pochi attrezzi a disposizione, con dispositivi di ausilio come app), sia mentalmente attraverso un programma specifico di allenamento mentale, con esercitazioni, test, articoli, lezioni audio e video per migliorare le proprie abilità mentali;
  • Accrescere la propria resilienza, ossia la capacità di fronteggiare le situazioni problematiche e tollerare le frustrazioni facendo leva sulle proprie capacità di problem solving, di coping e su tutte le risorse di cui si dispone;
  • Coltivare interessi diversi e dedicarsi ai propri hobbies, come la lettura, la musica, la cucina, l’arte, etc.
  • Stabilire una routine quotidiana che scandisce i tempi e che contribuisce a riempire i tempi vuoti della quotidianità così da sentirsi “protetti” in quanto le abitudini e le consuetudini sono per gli atleti qualcosa di estremamente familiare.

Ci sono due modi di vivere questa quarantena: subire questa situazione in modo passivo oppure reagire, trovare soluzioni, sviluppare forza, energia e creatività.

Tu da che parte ti trovi in questo momento?

Simona Uttieri

Area psicologia dello sport

THEITALIANTRIBUNE.IT
Ci occupiamo di temi legati all’attualità, alla politica, all’economia e a quello che accade nel resto del mondo. Cerchiamo inoltre, il più possibile, di fornire i fatti così come sono, allegando quasi sempre le fonti originarie oppure delle testate giornalistiche che riteniamo più attendibili.

Similar Articles

Commenti

Advertismentspot_img

LE PIÙ CLICCATE