Canada: Trudeau arriva a Calgary per appoggiare George Chahal e per parlare di vaccini Covid

Il primo ministro Justin Trudeau arriva a Calgary (Alberta) per un evento dedicato alla campagna del candidato liberale George Chahal. Trudeau ha anche continuato a spingere il piano del suo governo per vietare ai canadesi non vaccinati di viaggiare in aereo o in treno

0
182
Canada, Trudeau arriva a Calgary per appoggiare George Chahal e per parlare di vaccini Covid

Justin Trudeau, primo ministro del Canada è giunto pochi gironi fa a Calgary, presso il Whitehorn Community Center, per appoggiare il candidato George Chahal.

Trudeau non ha perso occasione però per parlare di campagna vaccinale e di vaccinazioni contro il Sars-Cov-2, infatti si è espresso con toni molto duri contro chi non intende sottoporsi all’inoculazione sieri Covid.

Il Calgary Herald spiega in un articolo dettagliato che “il leader liberale ha chiamato domenica le elezioni anticipate, attirando le critiche dei politici dell’opposizione che hanno definito la mossa non necessaria e opportunistica, in mezzo a una quarta ondata in aumento di casi COVID-19 in tutto il paese e con migliaia di interpreti afgani bloccati in quel paese in attesa di rifugio in Canada”.

“Ma Trudeau – continua il Calgary Herald – ha difeso la chiamata elettorale, dicendo che offre agli elettori la possibilità di scegliere come il Canada uscirà dalla pandemia. Si è concentrato su una manciata di questioni chiave per i liberali, tra cui il cambiamento climatico, l’assistenza all’infanzia e la risposta al COVID-19″.

“Duane Bratt, politologo della Mount Royal University, afferma che l’interruzione anticipata della campagna indica che i liberali credono di poter vincere la cavalcata Skyview, dove Chahal sta affrontando il conservatore in carica Jag Sahota. Il liberale Darshan Kang ha vinto il seggio nel 2015, ma è stato cacciato dal caucus tra accuse di molestie sessuali e non ha cercato la rielezione nel 2019”, conclude così il periodo legato alla situazione elettorale la testata di Calgary.

Cosa dice Trudeau ai non vaccinati

Il primo ministro canadese si rivolge direttamente al pubblico presente, nonché a chi segue via TV o social, ed avvisa che se non si vogliono vaccinare è una loro scelta, ma che però in pratica si possono poi scordare di andare su treni e aerei.

“Se non volete essere vaccinati – afferma Trudeau – è una vostra scelta, ma non pensate poi di poter andare su treni e aerei e di sedervi vicino alle persone vaccinate e metterle a rischio (d’infezione)”.

Canada, Trudeau arriva a Calgary per appoggiare George Chahal e per parlare di vaccini Covid
Trudeau: “Se non volete essere vaccinati è una vostra scelta”
  CONDIVIDI, ISCRIVITI E FAI ISCRIVERE AL CANALE:

https://t.me/italiantribune

 VISITA E SEGUI IL PORTALE WEB:

www.theitaliantribune.it

SE FAI PARTE DI UN PORTALE WEB, TESTATA, BLOG, SITO AGGREGATORE DI NOTIZIE, LEGGI QUI PER LE MODALITA’ DI CONDIVISIONE DEI TESTI E DEI NOSTRI POST

Come condividere