Al via la campagna #ioleggoperché, 20.388 scuole partecipano all’iniziativa

Dal 20 al 28 novembre, gli italiani potranno recarsi nelle 2.743 librerie aderenti per donare un libro alla scuola con cui in precedenza la libreria si è gemellata

0
103
Al via la campagna #ioleggoperché. 20.388 scuole partecipano all’iniziativa

Il governo italiano ha dato il via alla campagna #ioleggoperché, per quest’anno sono 20.388 le scuole che partecipano all’iniziativa.

I livelli di istruzione interessati sono quelli delle scuole dell’infanzia, della primaria e delle secondarie di primo e di secondo grado.

L’iniziativa è realizzata dall’Associazione Italiana Editori, viene sostenuta dal Ministero della Cultura – Direzione generale biblioteche e diritto d’autore, dal Centro per il Libro e la Lettura, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, vede la partecipazione di tutto il comparto del libro per la creazione e il potenziamento delle biblioteche scolastiche.

Il governo fa sapere che dal 20 al 28 novembre, gli italiani potranno recarsi nelle 2.743 librerie aderenti per donare un libro alla scuola con cui in precedenza la libreria si è gemellata. Ma sarà possibile anche donare a anche a distanza.

Gli editori aderenti contribuiranno però con altri 100.000 volumi.

Con questa campagna si intende potenziare le biblioteche scolastiche affinché sempre più libri entrino a far parte della vita quotidiana dei bambini e dei ragazzi, in modo da far aumentare il numero dei nuovi lettori.

Attraverso il claim “Doniamo un libro alle scuole” si vuole sottolineare l’opportunità per ciascun cittadino di partecipare, con un piccolo gesto, alla crescita di bambini e ragazzi attraverso la lettura.

La campagna è diffusa sulle reti Rai (spot tv e radio), in tv e in radio e sulla stampa. Il sito di riferimento è www.ioleggoperche.it

© Riproduzione riservata